La storia

L'Istituto Masotto è il frutto di tre successive aggregazioni scolastiche: nato come Istituto Tecnico Commerciale nel 1962, primo istituto superiore di Noventa Vicentina; nel 1990 ha incorporato il liceo scientifico, prima sezione staccata del Liceo Lioy di Vicenza; nel 2013 ha aggregato l'Istituto di Istruzione Superiore "Leonardo Da Vinci".

Nel 2000, con l’attuazione dei progetti di autonomia scolastica, la denominazione della scuola è diventata: ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE “UMBERTO MASOTTO”. Oggi è il più grande polo scolastico dell’Area Berica e il terzo polo scolastico della Provincia di Vicenza, con una realtà di circa 1400 studenti, 180 docenti e 50 ATA e con i seguenti ordinamenti ed indirizzi:

  • Liceo: Scientifico, Scientifico opzione Scienze Applicate, Linguistico, Scienze Umane, Scienze Umane opzione Economico Sociale;
  • Istituto Tecnico Economico: Amministrazione, finanza e marketing, Relazioni internazionali per il marketing, Sistemi informativi aziendali
  • Istituto Tecnico Tecnologico: Meccanica-meccatronica, Elettrotecnica ed elettronica, Tecnologie delle materie plastiche
  • Istituto Professionale: Made in Italy (Produzioni meccaniche), Manutenzione dei mezzi di trasporto, Apparati e impianti tecnici industriali e civili, Servizi commerciali.

Già nel corso del 2012 l'Istituto ha acquisito la certificazione di Qualità ISO 9001 alla ricerca di trasparenza, efficacia ed efficienza in ogni atto amministrativo e nell’uso di modulistiche validate e procedure standardizzate dal sistema Qualità. 

La scuola interagisce con Enti e Istituzioni pubblici e privati, realtà economiche e figure professionali, rafforzando i rapporti di collaborazione già in essere e ponendosi come punto di riferimento per la politica scolastica territoriale e dà risposta alle nuove esigenze, attraverso la promozione culturale di ciascuno, il superamento dello svantaggio ed una preparazione che sappia stare al passo con i ritmi di quella che l'Unione Europea chiama "Società della Conoscenza e dell'Informazione".

Il Masotto è capofila della Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine, partner di molte reti inter-istituti, partner del CTI (Centro Territoriale per l’integrazione), scuola capofila per la formazione dell’Ambito 8 di Vicenza e provincia.

Autonomamente o in rete, l’Istituto coglie ogni opportunità, proposta dal Ministero, dai fondi europei, dalla Regione, da Enti e Fondazioni, che consenta di migliorare la propria offerta formativa. Ha realizzato diversi progetti finanziati con FSE, progetti PON di potenziamento delle competenze di base, della cultura d’impresa, delle conoscenze del patrimonio artistico, di orientamento, di alternanza scuola-lavoro.

Da sempre realizza progetti di potenziamento linguistico, come le Settimane in lingua, Educhange, Teatro in lingua, CLIL, il lettorato nelle quattro lingue straniere studiate (inglese, francese, tedesco, spagnolo). Dal 1998 l'Istituto partecipa a progetti di mobilità transnazionale in diversi Paesi europei, negli anni recenti grazie ai bandi MOVE ed Erasmus+.

Dal 2003 la scuola propone Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO), in precedenza denominati Alternanza Scuola-Lavoro (ASL).

Dal 2013 l'Istituto Masotto è accreditato presso la Regione Veneto come Ente Formatore per l'Orientamento e la Formazione Superiore ed è iscritto all'albo regionale OdF al numero 4390.