https://www.youtube.com/watch?v=j-TQlUA0H2k

Grande successo della diretta YouTube di martedì 2 giugno 2020 che ha visto protagonisti i 3 grandi istituti scolastici per celebrare la FESTA DELLA REPUBBLICA ed onorare l’impegno costante della SCUOLA ITALIANA nel tempo del coronavirus! Il 2 giugno 1946 è una data fondamentale della storia italiana, poiché quel giorno i cittadini hanno scelto attraverso un referendum che il loro futuro ordinamento politico fosse la repubblica e non la monarchia, inoltre hanno votato per la formazione dell’assemblea costituente, che avrebbe redatto la Costituzione. Queste elezioni sono importanti anche dal punto di vista dell’emancipazione femminile, poiché per la prima volta in Italia hanno potuto votare le donne.
Il 2 giugno 2020 tre scuole unite e fondamentali per il nostro territorio del Basso vicentino, ovvero l’istituto superiore U. Masotto, l’istituto comprensivo A. Fogazzaro di Noventa vicentina e l’istituto tecnico agrario A. Trentin di Lonigo, hanno celebrato la Festa della Repubblica italiana mediante una diretta su Youtube, durante la quale sono intervenute diverse autorità del territorio, come il dirigente scolastico provinciale Carlo Alberto
Formaggio, che ha affermato che tutti, soprattutto noi giovani, dovremmo conoscere, rispettare e amare la Carta costituzionale italiana. Inoltre durante la live sono intervenuti i primi cittadini di Noventa vicentina e di Lonigo, che hanno riferito che dobbiamo essere orgogliosi di essere italiani, e il sindaco dei ragazzi dell’istituto comprensivo A. Fogazzaro, che ha ricordato l’importanza dell’aiutare e di diventare parte attiva nei propri territori.
Successivamente sono stati trasmessi dei video realizzati dagli studenti delle classi 5TA e 4CE dell’Istituto Masotto e dagli alunni di terza media dell’istituto comprensivo A.Fogazzaro riguardanti la bandiera italiana, l’emblema, la Dichiarazione universale dei diritti umani e i dodici articoli fondamentali della Costituzione. Poi i bambini della classe quinta delle scuole elementari e della scuola dell’infanzia 2 giugno e Papa Giovanni XXIII hanno festeggiato il compleanno della Repubblica scrivendole lettere molto emozionanti e creando la bandiera
italiana in modi originali. Hanno partecipato alla celebrazione anche degli studenti dell’istituto A. Trentin, che hanno letto una riflessione riguardo alla Costituzione e alla bellezza del nostro paese. Infine è stata trasmessa l’intervista a Rino Farinello, votante nel referendum del 1946 e ora cavaliere della Repubblica, che ha ricordato ai giovani di impegnarsi affinché non vi siano più guerre.
Questa celebrazione della Festa della Repubblica è stata un evento eccezionale, poiché tre scuole si sono unite, hanno cooperato tra di loro e hanno manifestato alla cittadinanza l’importanza dei valori della collaborazione e della partecipazione, che in questo periodo storico, caratterizzato dall’epidemia del Coronavirus e dalla crisi economica, sono essenziali per la salvaguardia della società. Noi ragazzi, inoltre, con la partecipazione attiva attraverso i video o la diretta, abbiamo potuto riflettere sull’essere cittadini italiani e su quanto possiamo
essere fieri di esserlo.


P.S. Ovviamente si è svolto tutto rispettando le leggi, infatti la maggior parte di coloro che
hanno partecipato alla celebrazione della Festa della Repubblica l’hanno fatto trasmettendo
dalla propria dimora o recandosi alla sede del liceo dell’istituto U. Masotto mettendo a
protezione propria e degli altri la mascherina.

Michela Granzon
Classe 4CL

  

  

 

Allegati
Download this file (IMG-20200528-WA0002.jpg)QR CODE
MASOTTO FOGAZZARO TRENTIN si uniscono MARTEDÌ 2 giugno in tempo di lontananza forzata per onorare la Repubblica Italiana e tutti quei valori che ogni giorno rendono dignitosa e libera la nostra vita. 
 
Nella diretta streaming dalle ore 10, dopo gli interventi delle autorità , ascolteremo e vedremo elaborati, riflessioni e discorsi dei nostri alunni, dai piccoli della scuola dell’infanzia, fino ai giovani maturandi, passando attraverso le performance dei ragazzi dell’indirizzo musicale della secondaria di primo grado. 
È un evento straordinario che ci fa sentire SCUOLA, tutti uniti e motivati dagli stessi valori ed obiettivi, consapevoli del ruolo fondamentale che questa istituzione ha avuto anche nel periodo più difficile dell’Italia repubblicana senza mai venire meno al suo compito educativo.
 
Partecipa anche tu collegandoti https://www.youtube.com/watch?v=j-TQlUA0H2k
 
Locandina evento ---> clicca qui
 
Carissima Arianna,
Due anni fa hai lasciato in ognuno di noi un dolore che nessuno può colmare ma l’amore lascia un ricordo che nessuno può rubare!
Ci manchi, sarai sempre parte della grande famiglia del Masotto, ti porteremo per sempre nei nostri cuori, per sempre tu, per sempre Arianna.
I tuoi amici  
 
❤
 
 

 

La competizione “IL MASOTTO NON SI FERMA: #CHALLENGE VENEZIA” è giunta al termine!


12 classi prime dell'Istituto Masotto si sono confrontate in una sfida seppur a distanza di 360 Km: corsa, jogging, marcia, camminata, per raggiungere e tornare virtualmente da Venezia.

Grande è stato l'impegno e più di 200 studenti sono stati bravissimi nel mettersi in gioco.
La classe prima classificata è ufficialmente la 1°DL (liceo sezione linguistico)e si aggiudica il premio dell’uscita didattica a Venezia da realizzarsi nell'anno scolastico 2020/21.

Di seguito la classifica con data e ora di consegna:
1. 1°DL (14 maggio ore 13.38)
2. 1°BL (14 maggio ore 20.00)
3. 1°AS (14 maggio ore 23.24)
4. 1°BE (15 maggio ore 9.04)
5. 1°BS (15 maggio ore 14.54)
6. 1°CE (15 maggio ore 23.33)
7. 1°AE (16 maggio ore 10.03)
8. 1°CL (19 maggio ore 13.37)
9. 1°MB (19 maggio ore 23.33)
10. 1°AL (21 maggio ore 14.35)
11. 1°TB (22 maggio ore 9.20)
12. 1°TA (non consegnano la seconda settimana)


Le referenti Rodighiero Maria, Faccin Maria, Buratti Romana

In attesa che l’emergenza sanitaria finisca e nella speranza che presto ci si possa riabbracciare, proponiamo un lavoro di squadra sulle relazioni possibili, definite dal concetto di cura e tese a mediare esperienze di apprendimento significativo. 
 
Grazie ragazze!
 
Anche il Masotto ha aderito alle iniziative de IL MAGGIO DEI LIBRI, alla sua decima edizione, promosso dal CENTRO PER IL LIBRO E LA LETTURA con iniziative importanti e tante novità a livello nazionale. Prima tra tutte la durata, perché Il Maggio dei Libri resterà accanto alla sua comunità di pubblico, partner e collaboratori fino al 31 ottobre, valorizzando ancor di più quel patrimonio di creatività, impegno e competenza già visibile nelle oltre 2.500 iniziative finora registrate in banca dati e svolte, per la maggior parte, in forma digitale
 
A tal proposito la nostra scuola, già presente il 23 aprile con un contributo al grande Luis Sepulveda,  ha inoltrato il video realizzato dal laboratorio di LETTURA ESPRESSIVA cui hanno dato voce 9 insegnanti che, con la propria proposta, hanno interpretato il tema ‘Alla scoperta di sè’. 
 
SE LEGGO SCOPRO è l’approccio con cui i docenti hanno accolto l’iniziativa, certi che anche in questo lungo periodo di lontananza, un buon libro sa tenere compagnia, che una lettura condivisa mantiene vivi i contatti e, soprattutto, consapevoli che per i nostri studenti la lettura può essere una chiave d’accesso per mondo inediti , oltre che il più valido strumento d’interpretazione della realtà.
 
Un grazie particolare al prof. Marco Ongaro per la realizzazione del video che potete qui visualizzare.
 
L.A.
 

Sottocategorie

Consulta il catalogo delle iniziative di orientamento di UNIVERONA