Con GIANCARLO FERRON: HANNO UCCISO L’ORSA

É il secondo giorno della settimana della lettura e la mattinata é iniziata in maniera meravigliosa. 
La classe 1AL ha esposto il libro "Teodora La figlia del circo" di Mariangela Galatea Vaglio, ad alcune classi del primo e secondo anno. 
Successicamente la classe 5CL ha presentato il libro "Ballando nudi nel campo della mente" di Kary Mullis con la partecipazione della 5AL.
Successivamente, noi della classe 4AS abbiamo presentato il libro "Hanno ucciso l'orsa" di Giancarlo Ferron, che abbiamo ospitato nel nostro istituto per questa occasione. 
"La vita ci passa davanti senza che noi ce ne accorgiamo". Queste sono le parole dell'autore, che nei suoi libri tratta del rapporto tra uomo, animali e ambiente. Che dire? per noi ragazzi leggere davanti a numerose altre classi è stata senz'altro una prova di coraggio, ma siamo riusciti a metterci in gioco. E come ci ha detto Giancarlo Ferron non dobbiamo essere come pecore che seguono il gregge, ma come un lupo che, pur seguendo il capo branco, pensa con la sua testa. Numerose le classi che hanno potuto godere della lettura dell’ultimo libro di Ferron e dialogare con lui: 1BS - 3CL - 1CL - 2AL - 1BL ed anche la 3C ITE che ha sfidato la pioggia per raggiungere il liceo! 
Emozionante infine l’ultima ora in aula magna sull’amore contrastato con la lettura di Wuthering Heights di Emily Bronte in inglese, e del carme 85 del Liber di Catullo, presentati dalle classe 5AS alla presenza di 3AL e 4 AS.
 
Arrivederci a domani per ricordare l’amica Valeria Solesin a 4 anni dalla strage del Bataclan e, tra le altre letture, per ascoltare brani di argomento scientifico alla quinta ora (aperta anche ai genitori) da parte della 3BL.
 
-Mastrolonardo Sofia, Orsolini Alessia, Palugan Silvia, 4^AS
 
 
 
 
 
 
 
DANTE e PRIMO LEVI: DUE GRANDI INAUGURANO LA SETTIMANA DELLA LETTURA AL LICEO

Oggi, lunedì 11 novembre, abbiamo inaugurato la "settimana della lettura" con la classe III AL che ha letto integralmente il canto V dell'Inferno alla presenza degli alunni delle classi IV AL e I AS. Tre alunni si sono avvicendati nella lettura dei versi, alla quale ha fatto seguito un commento sugli innumerevoli temi e spunti linguistici che il canto mette in evidenza. La partecipazione dei ragazzi, dopo un breve e comprensibile imbarazzo iniziale, è andata via via crescendo e, con il prezioso aiuto dei docenti presenti, gran parte di loro ha potuto vivere, con trasporto ed entusiasmo, un'ora di lezione alternativa in compagnia del Sommo poeta.

Ha concluso la mattinata la classe IIIAS che ha proposto a 1BS e 3BL passi di Se questo è un uomo di Primo Levi, riflettendo sulla memoria quale rimedio al male negli scritti di Todorov e su alcuni articoli sull'antisemitismo emergente nel nostro Paese.
Tra le numerose attività previste per la giornata di domani, segnaliamo la presenza dello scrittore Giancarlo Ferron, autore del libro "Hanno ucciso l'orsa".
 
proff. Rocco Mauro e Paola Ghiotto
 
 
 
 

Il vento di speranza che ha soffiato 30 anni fa su Berlino ha sbriciolato non solo un muro, ma ha abbattuto odio, distanze, divisioni che tanto dolore e vittime hanno provocato per tutto il ‘900. È nata in questi decenni un’Europa nuova,libera da muri e barriere, un’Europa ricca di grandi opportunità, priva di guerre sanguinose e capace di dialogare come fanno i nostri ragazzi quando si spostano liberamente nel vecchio continente. Ma il processo di unificazione, integrazione e pacificazione tra i popoli non è terminato. Spetta quindi a noi oggi continuare a difendere la libertà, la democrazia e i diritti che garantiscono e proteggono la civile convivenza attraverso senso di responsabilità, apertura e dialogo.

L.A.

 

Da LUNEDI 11 a VENERDÌ 15 dalle 11,50 alle 12,50 e SABATO 16 in ciascuna ora di lezione (7,50 - 8,40 - 9,25 - 10,25 - 11,15)
le porte dell’Aula Magna Liceo saranno aperte a tutti i genitori che vorranno condividere con le classi in calendario
le varie attività organizzate per la SETTIMANA DELLA LETTURA. 
 
Vi aspettiamo numerosi!
 
 

Si pubblicano gli orari definitivi per tutti gli indirizzi.

 
 
Anche quest'anno per le classi quarte del nostro Istituto, si è tenuto in aula magna IPSIA martedì 5 novembre l'incontro sulla Prevenzione Andrologica proposta dalla Fondazione Foresta ONLUS di Padova. 
La Fondazione del dottor Carlo Foresta cura il progetto per le scuole venete ed è un punto di riferimento
nello studio, nella ricerca e screening delle patologie e del corretto funzionamento dell'apparato riproduttivo maschile, ma non solo.
Infatti la Fondazione, nel suo intervento a scuola curato da medici e ricercatori della ONLUS,
si apre molto ai giovani in generale mettendo in risalto problematiche che riguardano anche le ragazze,
per cui gli incontri danno ampio spazio e rilevanza a fattori di rischio e infertilità, contraccezione e malattie sessualmente trasmissibili, nonché alle dipendenze e agli stili di vita dei ragazzi in generale. 
Come ogni anno, gli studenti maschi che desiderano fare prevenzione sono stati invitati a recarsi presso la Fondazione per una visita specialistica. 
Il progetto ha riscontrato interesse e partecipazione attiva tra i ragazzi che hanno compreso che per loro
è di fondamentale importanza avere informazioni precise su ciò che riguarda la sessualità e gli stili di vita ad essa associati.
 
Prof. Marco Santoro, referente del progetto

Orari semi-definitivi  ITT  IP  LICEO  per la prima settimana di novembre

Sottocategorie

Consulta il catalogo delle iniziative di orientamento di UNIVERONA