Con Donnie Darko, si chiude per il 2019, mercoledì 18 Dicembre, il cineforum di Specchi di Perseo, dedicato quest'anno a La fine del mondo. La rassegna, che ha conosciuto grande affluenza di ragazzi e docenti, ha consentito di ampliare le attività di semiotica del e con il cinema, attraverso la proiezione di classici, come Il settimo sigillo e Metropolis, ma anche di pellicole più recenti e di grande attualità come An Inconvenient Truth.  Specchi di Perseo, percorsi di riflessione cinematografica, prosegue dunque il suo lavoro per potenziare spazi e attrezzature dedicate e per promuovere didattiche e tecniche del linguaggio cinematografico, con dibattiti, incontri e presentazioni di pellicole. Inoltre anche quest'anno ha collaborato con successo con enti locali interessati a promuovere buone pratiche del cinema e può  vantare collaborazioni con docenti universitari ed esperti del settore.
P.G.
 
 
 

Si presenta una sintesi dei dati delle classi dell’istituto coinvolte nelle prove INVALSI dello scorso anno.

I dati sono suddivisi per disciplina, per classi coinvolte e per gli indirizzi scolastici: la prima slide di ogni disciplina riassume il dato dell’istituto e le seguenti quelli specifici deli diversi indirizzi di studio. I valori in grafico esprimono dati percentuali.

L’ultimo blocco confronta gli esiti delle classi V con il precedente dato relativo alla performance della stessa classe nelle prove di classe II. I valori in grafico esprimono dati dei punteggi assoluti conseguiti.

I dati evidenziano ottimi risultati dell’Istituto i cui valori di prestazione si attestano su livelli pari o superiori ai dati del benchmark di riferimento territoriale. Significativa anche la presenza di valori percentuali bassi o spesso nulli nei livelli prestazionali minimi. 

CONSULTA LA PAGINA

Nella serata del 13 dicembre si è tenuta presso la sede del Liceo la prima “Notte bianca” del Masotto, proprio nel giorno di Santa Lucia reso ancor più suggestivo dalla neve caduta per molte ore.  
Ebbene sì, la scuola ha aperto le sue porte anche di sera per una lunga serata magica e movimentata.
Professori, studenti ed ex studenti hanno organizzato diversi workshop di spessore inerenti a numerose discipline, dal laboratorio di scienze e chimica, a quello di mate-magica, la matematica applicata alla magia, per poi passare al laboratorio di lettura dei classici, di botta e risposta, al laboratorio di lettura e commento di libri letti dagli studenti, di storia, matematica e fisica, arte,  informatica, psicologia, tennis da tavolo e molti altri.
Tutto questo in un clima vivace e natalizio, in cui si sono messi in gioco genitori, studenti ed ex studenti e persino professori. In poche parole la Notte bianca è stata un vero successo che spalanca le porte a tante altre iniziative che mostrano costantemente il benessere che si vive a scuola e la capacità di accogliere del Masotto! 
 
Marta Alberti 4CL 
 
 

Siamo al termine dell'anno delle celebrazioni dei 500 anni dalla nascita di Leonardo Da Vinci e ci giunge dall'Università della Florida Dipartimento One Health Center of excellence questo bellissimo video intitolato #BeautifulScience.

https://www.youtube.com/watch?v=CauWbGa0Dok&feature=youtu.be 

Un omaggio al genio italiano che seppe integrare Arte e Scienza.

Un regalo che l'Italia fa alla comunità scientifica del mondo, un inno all'amore per la bellezza della scienza, una bellezza universale, come lo è il linguaggio scelto dalla musica italiana.

Musica e Scienza come linguaggio universale.

Dal dipartimento americano giunge anche lo stimolo a raggiungere il milione di visualizzazioni. Io vorrei che assieme accettassimo questa bella sfida!

Viva la scienza! Evviva il genio di Leonardo!

L' Assessore Regionale all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro

Elena Donazzan

 

 

 

 

 
Venerdì 6 dicembre presso il Palaindoor di Padova, si è tenuto l’evento “Atletica leggera adattata indoor”. Questa manifestazione è stata promossa e organizzata dal CIP (Comitato Italiano Paraolimpico) e ha visto scendere in pista alcuni istituti della regione Veneto. Gli istituti partecipanti sia secondari di 1° che di 2° grado sono stati circa una decina e sono coloro che hanno aderito a “Gioco anch’io Sport per tutti”, un progetto di attività sportiva proposto nelle scuole che ha come obiettivo favorire l’inclusione dei ragazzi più fragili e con disabilità.
Vi ha partecipato tra le numerose scuole, l’Istituto “U.Masotto” di Noventa Vicentina, che ha portato con sé ben quaranta ragazzi, di cui la metà con disabilità.
Le gare prevedevano quattro specialità dell’atletica leggera: la marcia, la velocità, la staffetta e il salto in lungo. Tutte le sfide sono state affrontate in coppia, un coetaneo con e uno senza disabilità, in modo tale da favorire l’autostima reciproca rispettando le diversità di ciascuno.
Tutti i ragazzi sono stati molto entusiasti, si sentivano i protagonisti! Alcuni cantavano, altri urlavano, altri saltavano, tutto ciò solo per la felicità.
Alla conclusione della giornata, il presidente del comitato paraolimpico veneto, Ruggero Vilnai ha fatto un bellissimo discorso su quanto sia importante l’inclusione nelle scuole, inoltre ha fatto i complimenti a tutti i ragazzi per l’impegno che ci hanno messo nelle varie competizioni.
Non ci sono stati vincitori, non ci sono stati perdenti e questo perché l’obiettivo è stato quello di trascorrere una giornata all’insegna dell’inclusione, dello sport ma soprattutto del divertimento! Nella palestra padovana tutto ciò si è veramente realizzato!
 
Giulia Zanaica 2AS
 

 

Mercoledì 4 dicembre i ragazzi delle classi quinte di tutti gli indirizzi dei Licei hanno partecipato alla conferenza "I Giardini segreti dell'universo" nella nostra aula magna. La lezione, tenuta dal dottor Davide Poletti, astrofisico alla SISSA di Trieste, è stata organizzata dalla professoressa Cristina Spiandore e offerta al nostro istituto dalla casa editrice Zanichelli nell'ambito del progetto "La scienza a scuola", in collaborazione con la rivista Le Scienze. L'incontro ha suscitato vivo interesse e attenzione negli alunni, incuriositi anche dal percorso personale del dottor Poletti che ha studiato fisica all’Universitá di Padova, dove è stato anche allievo della prestigiosa Scuola Galileiana.

Il dipartimento di fisica del liceo

Sottocategorie

Consulta il catalogo delle iniziative di orientamento di UNIVERONA