Si pubblica il bando di selezione dei partecipanti al progetto Erasmus+ "GREEN THINKING 2020" rivolto agli studenti delle classi quarte (4AE, 4BE, 4CE, 4TA, 4TB, 4TEP, 4MA, 4MC, 4SA, 4AL). Il progetto consiste nella realizzazione di 20 tirocini di alternanza scuola-lavoro all'estero della durata di 5 settimane con partenza nel mese di agosto 2021. 
Si invitano gli studenti interessati a leggere attentamente il bando e la circolare allegati.
Per eventuali informazioni scrivere a progetti.europei@istitutomasotto.it
 
 

Vieni a visitare i profili Social dell' Istituto Masotto e tieniti aggiornato sulle ultime novità pubblicate!

Ecco la pagina di LINKTREE  dove potrai trovare tutti i link ai profili.

 

Alla presenza speciale del provveditore agli studi Carlo Alberto Formaggio, della D.S. dell’Istituto Masotto Maria Paola De Angelis che ha dato il benvenuto, del D.S. dell’Istituto Trentin Michele Trentin che ha salutato la sua ex quinta delle scienze umane ricordando il privilegio di poter studiare, dei coordinatori di classe e di alcuni ex allievi si è tenuta in streaming la cerimonia di CONSEGNA virtuale DEI DIPLOMI per le 12 quinte che hanno concluso il loro percorso di studi nell’anno scolastico 2018/19. 
Sul canale YouTube potete rivedere la cerimonia in cui sono stati ricordati i valori fondativi del Masotto e la preparazione solida spendibile tanto all’università quanto nel mondo del lavoro. 
 
Canale YouTube indirizzo https://youtu.be/nW8B_lRPOdA
 
L. A.
 

 

Siamo lieti di pubblicare l’edizione tutta on Line del giornalino d’Istituto che compie 15 anni. È un numero corposo a cui si sono dedicati moltissimi ragazzi che hanno espresso passione e tanti sentimenti. 

In questo tempo difficile speriamo di fornirvi una buona lettura e numerosi messaggi positivi per le imminenti vacanze natalizie. Complimenti a tutti per il grande lavoro e buona lettura! 
L.A.

VERSIONE ON-LINE

 

La disabilità è una condizione non curabile che non permette di svolgere alcune attività. Dunque dei"non",  che ci parlano apparentemente di esclusione, ma che nascondono altrettante potenzialità. Da secoli sono presenti odiosi pregiudizi che circondano questa condizione, ma finalmente oggi, grazie anche alla giornata internazionale delle persone disabili e all'impegno di molti, si possono dire in gran parte superati. L’importanza della giornata che celebriamo oggi non è legata al ricordare che siamo tutti uguali, ma che siamo tutti diversi e che sono proprio le nostre differenze ad unirci e a renderci speciali. In questo ambito la nostra scuola ha sempre promosso attività volte all’inclusione per tutti noi studenti. Si pensi al "Gioco anch’io", a cui ho avuto l’opportunità di partecipare. Un'esperienza unica,  un progetto sportivo che vede in campo ragazze e ragazzi disabili e non, che in palestra possono svolgere diversi giochi, come il baskin (basket inclusivo). Il Masotto si è sempre impegnato in iniziative inclusive, come la creazione di un laboratorio di robotica educativa o di caviardage e nella progettazione di un orto didattico. Proposte che solo temporaneamente sono state bloccate a causa dell'emergenza sanitaria, la quale non ha comunque impedito ai ragazzi e alle ragazze di trovare, anche durante le lezioni in DAD, momenti davvero significativi per sentirsi amici, vicini, parte di una classe. Dopo la chiusura della scuola, infatti, siamo riusciti a creare dei momenti di grande valore con la mia carissima amica Cristina. Insieme, grazie all’aiuto dei nostri professori, le abbiamo fatto una sorpresa: ha risposto a delle domande che le abbiamo posto in inglese e poi è stato creato un video, per il quale ci siamo tutti emozionati.

Le persone disabili hanno pregi e difetti come ogni individuo, non ci deve essere né pietà né mancanza di rispetto, ma semplicemente inclusione e convivenza, poiché la sola infermità è la mancanza di cuore.

 

Laura Martino, classe 4CL

Sottocategorie

Consulta il catalogo delle iniziative di orientamento di UNIVERONA